Scegliere il giusto materasso – Guida all’acquisto

Dormire bene è importante e serve a recuperare le forze per mantenersi in forma sotto l’aspetto psicofisico.

La scelta del giusto materasso ci consente di rilassare ogni parte del corpo, ogni singolo muscolo attraverso una corretta postura mantenendo la colonna vertebrale in una posizione naturale, significa optare per il miglior materasso disponibile.

Guida all’acquisto del materasso più adatto a te:

La storia di Michele

È quello che ha fatto Michele, dopo aver acquistato la cucina e la camera da letto, ci chiese un consiglio per un buon materasso.
La scelta del materasso affrontata spesso in fretta e furia è, per noi di Maison Design, ancora più importante di ogni altra decisione riguardo l’arredamento di casa perché rappresenta uno strumento di benessere a diretto contatto con il nostro fisico.
Avendo a disposizione il giusto tempo per parlare dei diversi tipi di materassi e soprattutto provarli si arrivare alla scelta più corretta per ciascuno di noi.

Un materasso non può essere né troppo rigido né troppo morbido, ma deve adeguatamente sostenere il corpo senza creare pressioni nei punti di contatto più delicati. 

Il miglior materasso è quello che assicura un’ergonomia naturale adattandosi al corpo, seguendone le curve e le forme.


Il nostro corpo non è un blocco di cemento o un asse di legno, bensì un insieme di curve che deve adagiarsi sul materasso mantenendo la colonna vertebrale nella posizione più naturale possibile.

Il comfort di una corretta postura

L’ergonomia dei materassi Ideariposo® assicura una completa accoglienza delle forme del corpo e sostiene la colonna vertebrale nella sua posizione ideale, senza che i dischi intervertebrali vengano sottoposti ad anomale compressioni, che potrebbero interferire con una buona circolazione del sangue e causare una contrattura muscolare.

Il giusto materasso varia anche in base all’età di chi lo utilizza, quindi col passare dell’età potrei avere bisogno di maggiore accoglienza con la giusta rigidità. 

In poche parole il materasso deve accoglierci e coccolarci.

Esiste una tabella che ci consiglia un materasso adatto a noi, ma l’analisi finale passa anche attraverso altre valutazioni, come la portanza e gli indicatori di comfort che consentono di scegliere il materasso che ti fa stare bene tenuto conto anche della rete che sarà utilizzata.

Quindi possiamo affermare che anche per il materasso si passa attraverso una vera progettazione del comfort ergonomico. Ci riferiamo ovviamente al comfort percepito da ognuno di noi, in maniera estremamente personale.

Come deve essere un materasso ergonomico?

Durante il sonno i muscoli tendono a rilassarsi e ogni singola porzione del corpo esprime un peso diverso da un’altra parte spingendo in maniera differente sul materasso che deve avere caratteristiche di supporto (portanza) adeguate in quella zona. Il tronco e il bacino essendo le parti più pesanti richiedono maggior supporto da parte del materasso. Testa, torace, braccia e gambe sono le parti più leggere e quindi in quei punti il materasso non deve spingere molto, anzi deve accogliere delicatamente.

Se il materasso è molto rigido, aumentando la forza che il materasso trasmette sui punti di contatto, sarà necessario cambiare posizione durante la notte al fine di trovare una posizione più comoda.

Viceversa se il materasso è molto morbido ci saranno delle zone del corpo che affondando nel materasso aumenteranno la zona di contatto con problemi di traspirazione corporea determinando una maggiore sudorazione.

Alcuni dei nostri consigli per provare e scegliere il materasso più adatto per voi sono:

Insomma ritagliatevi il giusto tempo e passate a trovarci a Molfetta in Via A. Olivetti 14, per provare il comfort assoluto di un materasso che faccia al caso vostro.

Richiedi un appuntamento dedicato per la tua soluzione personalizzata

Orario(obbligatorio)


Call Now ButtonChiamaci